«

»

gen 08

LE REGOLE MONASTICHE SECONDO AGAMBEN

31 dicembre 2011 —   pagina 52   sezione: Cultura

i può scegliere la povertà senza subirla? Questione delicata, soprattutto per noi moderni, abituati a vedere nella ricchezza uno dei prepotenti obiettivi della nostra esistenza. Eppure la storia convoca esempi in cui la povertà è un gesto che nasce da una decisione piuttosto che da un’imposizione che ci condanna a una rassegnata e indesiderata condizione di indigenza.

Fonte: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2011/12/31/le-regole-monastiche-secondo-agamben.html

Print Friendly