«

»

mag 15

Giornalista o scrittore sempre uomo in rivolta

06 maggio 2012 —   pagina 34   sezione: DOMENICALE

È già un uomo in rivolta Albert Camus quando scrive il manifesto sulla libertà di stampa che pubblichiamo per la prima volta in Italia in queste pagine. È il 25 novembre 1939, Hitler ha invaso la Polonia, la Seconda guerra mondiale è cominciata da due mesi. Camus ha ventisei anni, ha pubblicato due raccolte di raccontie soprattutto un’ inchiesta sulla miseria della Kabilya su Alger républicain, prima di fondare con Pascal Pia Le Soir républicain, che dal 27 agosto di quell’ anno combatte ogni giorno contro la censura introdotta nell’ Algeria francese.

Fonte: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2012/05/06/giornalista-scrittore-sempre-uomo-in-rivolta.html

Print Friendly