Category: Economia

Il continente della speranza

05 gennaio 2012 —   pagina 29-30-31   sezione: R2 Tutti vogliono l’ Africa. Non soltanto i cinesi, che l’ hanno invasa con i loro colossali investimenti e le loro merci a buon mercato, o gli altri implacabili cacciatori di materie prime; non soltanto Al Qaeda, che vi ha trovato residua manovalanza del terrore, o …

Continue reading

Print Friendly, PDF & Email

È il momento di dare più poteri all’ Europa

02 novembre 2011 —   pagina 1   sezione: PRIMA PAGINA DA QUANDO hanno cominciato a protestare, gli indignati hanno denunciato via via l’ ottimismo illusionista dei governi, le istituzioni internazionali spesso indifferenti ai vincoli democratici, infine la Banca centrale europea: nostro salvagente, ma salvagente riluttante a tramutarsi in prestatore di ultima istanza. Le denunce …

Continue reading

Print Friendly, PDF & Email

I fondamentalisti dell’economia

21 settembre 2011 —   pagina 1   sezione: prima pagina ALL’EPOCA dell’Illuminismo, di Bacone, Cartesio o Hegel, in nessun luogo della terra il livello di vita era più che doppio rispetto a quello delle aree più povere. Oggi il paese più ricco, il Qatar, vanta un reddito pro capite 428 volte maggiore di quello …

Continue reading

Print Friendly, PDF & Email

EVASORI Se chi non paga le tasse mette a rischio la società

15 settembre 2011 —   pagina 58   sezione: CULTURA Gli antichi romani evadevano il fisco? Negli ultimi tempi dell’ impero lo facevano rifugiandosi persino presso i barbari, pur di non cadere nelle grinfie degli esattori. In un libro recente sull’ impatto delle tasse sulla civiltà umana uno storico americano attribuisce alla schiacciante pressione fiscale …

Continue reading

Print Friendly, PDF & Email

UNA CURA IMMEDIATA DA 12 MILIARDI

13 luglio 2011 —   pagina 1-49   sezione: PRIMA PAGINA LA BORSA italiana ha paurosamente sbandato nella prima mattinata di ieri, poi si è ripresa. L’ emissione di titoli del Tesoro è andata male, c’ è stato un calo della domanda e un’ ulteriore impennata dei rendimenti e dello “spread” rispetto al Bund tedesco. …

Continue reading

Print Friendly, PDF & Email