«

»

mag 08

Barbarie Cinque lezioni sulla civiltà e i suoi nemici

27 aprile 2012 —   pagina 17   sezione: BOLOGNA

«Forse non è la fine», recitano le parole di Sant’ Agostino prese a prestito per lo “strillo” dell’ undicesima edizione de «I Classici» organizzata dal Centro studi «La permanenza del classico» dell’ Università di Bologna. Tra i molti significati, vi è la dichiarata intenzione di proseguire oltre quella che lo scorso anno doveva essere l’ ultima volta. «Un anno fa, nel corso dell’ ultima serata – spiega Ivano Dionigi, ora rettore, ma a suo tempo ideatore della rassegna – avevo concluso che, a dieci anni dall’ inizio, c’ era da valutare se continuare o meno. Volevo che a deciderlo fossero gli studiosi del centro. Risultato: non solo quest’ anno andiamo avanti, ma abbiamo aggiunto un incontro e siamo così a cinque».

Fonte: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2012/04/27/barbarie-cinque-lezioni-sulla-civilta-suoi-nemici.html

Print Friendly