«

»

lug 17

Arrestata Rebekah Brooks la pupilla di Murdoch in manette

L’ex direttrice di News International fermata dalla polizia. Sotto inchiesta anche James, il figlio del magnate: avrebbe tentato di nascondere email compromettenti. Nuovo round di scuse sui giornali, sospetti di corruzione su Scotland Yard. Jude Law pronto a far causa per esser stato spiato a New York. E con lui David Beckham e l’ex Beatles Paul McCartney

Arrestata Rebekah Brooks la pupilla di Murdoch in manette

Rebekah Brooks

LONDRA Rebekah Brooks, l’ex direttrice di News International e pupilla di Ruper Murdoch, è stata arrestata dagli inquirenti che indagano sullo scandalo delle intercettazioni. Il figlio di Rupert, James, sarebbe invece indagato per aver tentato di coprire le dimensioni “su scala industriale” dello scandalo delle intercettazioni telefoniche. Lo scrive oggi il Sunday Telegraph citando fonti interne di Scotland Yard. La Brooks, che si è presentata volontariamente a mezzogiorno in un commissariato di Londra, si trova sotto custodia accusata di associazione a delinquere, intercettazioni illegali e corruzione. Si tratta del decimo fermo nell’ambito di questa inchiesta.

(17 luglio 2011)

Repubblica

Print Friendly