2012 archive

La biblioteca di Borges /2

15 gennaio 2012 —   pagina 35   sezione: Copertina Non è imprudente supporre che arriverà il giorno in cui qualche giornale divulgherà la seguente domanda: quali sono i tre libri che lei si porterebbe su un’isola deserta?, seguita da un’infinità di risposte piùo meno ternarie. André Gide ha confessato di amare questo gioco e …

Continue reading

La biblioteca di Borges /1

15 gennaio 2012 —   pagina 35   sezione: Copertina BUENOS AIRES La Biblioteca Nazionale di Buenos Aires non è più quella che aveva conosciuto Jorge-Luis Borges (18991986) a Calle México, nel quartiere di San Telmo. È un edificio moderno nel quartiere della Recoleta che ricorda vagamente il bunker antiaereo dello zoo di Berlino, e …

Continue reading

Come dare dignità al nostro futuro

11 gennaio 2012 —   pagina 1-28   sezione: PRIMA PAGINA DA QUANDO siamo rinchiusi come morti viventi nella recessione, è soprattutto sulle sciagure passate che riflettiamo, illuminati da economisti e raramente purtroppo da storici. È un rammemorare prezioso, perché delle depressioni di ieri apprendiamo i tempi lunghi, gli errori, gli esiti politici fatali, specie …

Continue reading

ABOLIRE LA MISERIA

28 dicembre 2011 —   pagina 1   sezione: prima pagina CERTE volte dimentichiamo che il pensiero di unirsi in una Federazione, nato come progetto non utopico ma concreto nell’ultima guerra in Europa, non ha come obiettivo la semplice tregua d’armi fra Stati che per secoli si sono combattuti seminando morte. È un progetto che …

Continue reading

Le harem et l’Occident, de Fatema Mernissi The Good Body, d’Eve Ensler Sortir du « harem de la taille 38 »

En interrogeant les Européens sur la vision fantasmatique qu’ils se faisaient du harem, la Marocaine Fatema Mernissi – elle-même née dans un harem bien réel – a été intriguée de constater que les fantasmes sexuels des hommes occidentaux étaient souvent peuplés de femmes muettes, passives, et qu’ils considéraient l’échange intellectuel comme un obstacle au plaisir. …

Continue reading

Marx 2020/2

08 gennaio 2012 —   pagina 25   sezione: Copertina L’enorme quantità e la varietà delle merci disponibili sul mercato non dipendono soltanto dalla quantità e dalla varietà dei prodotti, ma sono in parte determinate dall’entità della parte di prodotti prodotti come merci, che dovranno dunque essere immessi nel mercato per la vendita in qualità …

Continue reading

Histoire/Actualités du vendredi 23/12/11 : Les 18 ème Rencontres d’Averroès

23.12.2011 – 09:05 Les 18 ème Rencontres d’Averroès se tenaient à Marseille les 18 et 19 novembre dernier avec pour thème “L’Europe et l’Islam: la liberté ou la peur ?”. Source: http://www.franceculture.fr/emission-la-fabrique-de-l-histoire-histoireactualites-du-vendredi-231211-les-18-eme-rencontres-d-ave

Crise économique et augmentation du nombre de suicides

Publié par Alencontre le 27 – décembre – 2011 Par Sergi Raventos Les conséquences qu’entraîne la crise – et concrètement le chômage – sur la santé ont été traitées plus d’une fois dans divers articles de presse et dans des revues plus spécialisées. Plus spécifiquement on a décrit les effets négatifs du chômage sur la …

Continue reading

LE REGOLE MONASTICHE SECONDO AGAMBEN

31 dicembre 2011 —   pagina 52   sezione: Cultura i può scegliere la povertà senza subirla? Questione delicata, soprattutto per noi moderni, abituati a vedere nella ricchezza uno dei prepotenti obiettivi della nostra esistenza. Eppure la storia convoca esempi in cui la povertà è un gesto che nasce da una decisione piuttosto che da …

Continue reading

Il continente della speranza

05 gennaio 2012 —   pagina 29-30-31   sezione: R2 Tutti vogliono l’ Africa. Non soltanto i cinesi, che l’ hanno invasa con i loro colossali investimenti e le loro merci a buon mercato, o gli altri implacabili cacciatori di materie prime; non soltanto Al Qaeda, che vi ha trovato residua manovalanza del terrore, o …

Continue reading